informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
07/07/2014
ambiente, crociere, porti

Venezia senza Costa saluta 200mila passeggeri

dot Venezia senza Costa saluta 200mila passeggeri
Per la Laguna di Venezia questo è il primo anno sotto decreto “anti-inchini”, la misura varata a marzo 2012, all'indomani del naufragio della Costa Concordia, per limitare il traffico crocieristico nella Serenissima e in altri posti d'Italia con un ecosistema delicato. In realtà il decreto per Venezia, che vieta alle navi di questo tipo superiori alle 96mila tonnellate il transito nel canale di Giudecca, è stato sospeso dal Tar in nome della “continuità economica e turistica di Venezia”. Verrà applicato definitivamente a novembre, quando non potranno attraccare più di cinque navi da crociera al giorno con stazza superiore alle 40mila tonnellate.
Ciò non toglie che già adesso nelle banchine venete, considerando che le compagnie hanno programmazioni annuali che scadono verso la tarda primavera, ci siano le prime defezioni. La prima è stata quella di Costa Crociere che già quest'anno porterà via 200mila passeggeri, quasi dimezzando la sua offerta. Una vera mazzata perché Venezia è attualmente il primo porto crocieristico italiano. «Il governo al quale abbiamo scritto più volte – spiega all'Ansa il presidente Venezia Terminal Passeggeri Sandro Trevisanato - aveva detto che in primavera ci sarebbero state le decisioni attese con una scadenza incombente, quella di maggio, in cui le società crocieristiche chiudono la programmazione. Ebbene, i ritardi su ritardi hanno portato a questo e per il momento abbiamo perso solo Costa tra i maggiori clienti, chissà cosa faranno gli altri».
 
Addio momentaneo?
L'addio delle grandi navi a Venezia dovrebbe essere momentaneo, prima o poi verrà istituito o creato un canale di accesso alternativo a Giudecca (visto che il decreto si applica solo lì, nell'accesso al cuore storico della città). Attualmente le scuole di pensiero sono due: quella rappresentata dal Comitato No Grandi Navi che vuole approdi fuori dalla Laguna, e quella degli operatori, rappresentata da Federagenti, che invece vuole accessi alternativi che portino al terminal della stazione marittima.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
23 AGOSTO 2017 ore 09:17
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot