informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
20/05/2011
traghetti, armatori

Tirrenia, la Sardegna scompiglia le carte

dot
Tirrenia, la Sardegna scompiglia le carte Quella di Compagnia italiana di navigazione (Cin) resta l'unica offerta vincolante per l'acquisizione di Tirrenia.
Ma proprio quando la questione della privatizzazione di Tirrenia si avviava su una strada apparentemente senza intoppi, ecco che un fatto nuovo rischia di mettere in discussione tutta la partita: la Regione Sardegna, come vedremo di seguito, fa sul serio ed intende fare da sola l’armatore, con la società Saremar, per ora sulle stesse rotte di Tirrenia, le più importanti, la Civitavecchia-Golfo Aranci e la Porto Torres-Liguria (in questo caso Vado Ligure). Di fronte a questa nuova iniziativa, annunciata ieri dal governatore sardo Cappellacci, nel corso di una conferenza stampa, la cordata Cin ha iniziato a riflettere se era il caso proseguire nella competizione avendo, soprattutto nel periodo estivo, come concorrente sulle rotte più importanti, una sorta di “Tirrenia 2”. Paradossale.
L’iniziativa della Sardegna. Il 15 giugno alle 23 partirà da Civitavecchia alla volta di Golfo Aranci (Olbia) la prima nave della flotta sarda. Quindi il 20 giugno sarà la volta di un’altra nave “sarda” che collegherà Vado Ligure (Savona) con Porto Torres. L’iniziativa è stata annunciata ai giornalisti dal presidente della regione sarda Ugo Cappellacci. I biglietti già si possono prenotare. Cappellacci ha riferito che  sono allo studio altre due rotte, da Olbia a Livorno e da Cagliari a Civitavecchia.
Per le due linee di giugno sono state noleggiate dalla Saremar, la società di navigazione controllata al 100% dalla Regione sarda, due navi ex T-Link, che si chiameranno Dimonios e Scintu. Le navi sono della classe “Visentini” di costruzione 2009. Possono portare 836 passeggeri e circa 250 auto. Le tariffe saranno uguali sia per i residenti sardi che per i turisti: partiranno da 21 euro per la tratta Civitavecchia-Golfo Aranci per un posto ponte, 45 euro in cabina, 50 euro per l'auto. Ad agosto i biglietti subiranno un aumento: sino 35 euro per il posto ponte, 65 euro per la cabina, 60 per la macchina. Al momento non è stato chiarito cosa succederà dopo la stagione estiva. A quanto pare, il proseguimento del servizio sarà valutato a seguito dei risultati di gestione.
Le reazioni dei privati. L’iniziativa proveniente dalla Sardegna ha fatto infuriare non poco i componenti di Cin. Il più battagliero, Vincenzo Onorato, patron di Moby, ha osservato che se così stanno le cose c’è da rivedere la posizione di Cin: “Stiamo seriamente pensando se non è il caso di fare un passo indietro”. “Il fatto che la Sardegna, con una sua flotta, voglia fare concorrenza a Tirrenia ha dell’incredibile”, ha detto l’Ad di Cin, Ettore Morace. Ora si rimescolano le carte per una nuova partita. Al tavolo, Cin, Sardegna, Governo ed Europa, la quale ultima ha sempre sostenuto il suo disinteresse per la privatizzazione Tirrenia e viceversa un interesse per la messa a gara, linea per linea, secondo il Regolamento Ce 3577/92 sulla liberalizzazione dei servizi di cabotaggio.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 16:24
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot