informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
24/05/2016
porti, logistica

Terminal autoguidati, novità dagli Usa

dot Terminal autoguidati, novità dagli Usa

Raddoppiare la velocità di carico e scarico delle navi senza aumentare (anzi diminuendo) il lavoro manuale. Per capire come si fa conviene visitare il porto di Los Angeles, dove l’Authority e la TraPac, società terminalistica legata alla compagnia MOL (Mitsui OSK Lines) stanno investendo 693 milioni di dollari in numerose gru auto-guidate e carrelli automatizzati, oltre alle infrastrutture correlate.


Quando i carrelli si muovono avanti e indietro sulla banchina, riferiscono Seanews.com.tr e Cisco, ogni congegno cambia direzione indipendentemente dagli altri, senza apparente necessità di aiuto umano. Appena una decina di persone osserva e monitora da stanze di controllo a distanza. Sul molo stesso, la TraPac si serve di persone solo per far muovere le gru che scaricano le navi e per sollevare i contenitori per gli ultimi pochi metri che occorrono per metterli sui camion (organizzati con un sistema di appuntamenti) o i treni in attesa.

 

Rotterdam è capofila in Europa nei sistemi autoguidati da banchina. Dispone di cinque terminal marittimi completamente automatizzati, la cui efficienza potrebbe essere aumentata da camion semi-autonomi, che recentemente sono stati collaudati. Ma è sulla costa ovest degli Usa che si stanno avviando le più interessanti iniziative di questo tipo. Lo Stato ha concesso contributi per l’adozione di trattori-semirimorchi mossi da batterie elettriche presso una nuova struttura automatizzata nel Long Beach Container Terminal, che ha iniziato a ricevere carichi il mese scorso.


Il porto sta condividendo il costo della ristrutturazione da due miliardi di dollari del vettore di Hong Kong OOCL (Orient Overseas Container Line). Secondo il portavoce del porto di Long Beach Art Wong, lo scalo recupererà il proprio investimento tramite i pagamenti che la OOCL effettua in relazione al proprio leasing quarantennale del terminal. La nuova struttura utilizzerà gru e carrelli elettrici ed auto-guidati che seguono il tracciato di ricetrasmettitori nascosti sotto il cemento della banchina.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 16:24
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot