informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
07/07/2011
porti, crociere

Sud Africa si spinge in Regione Campania ed al porto

dot
"Il Mediterraneo è al centro delle politiche della Giunta regionale. I più grandi investimenti previsti con i fondi europei riguardano, infatti, porti e logistica. Basti pensare che, nei Grandi progetti deliberati dalla Giunta, ce n'è uno per il porto di Napoli che prevede lo stanziamento di 400 milioni di fondi Por e un altro da 80 milioni per quello di Salerno”. Così l'assessore ai Lavori Pubblici della Regione Campania Edoardo Cosenza, nel corso dell'incontro con il ministro dei Trasporti del Sud Africa  Joel Sibusiso Ndebele, che si è svolto a Palazzo Santa Lucia su iniziativa del Console onorario Gianluigi Gaetani d'Aragona. L'incontro alla Regione fa seguito ad un altro, analogo, avvenuto ieri al porto dove lo stesso ministro ha incontrato il presidente dell'Autorità, Luciano Dassatti.
"Il Sud Africa - ha detto Cosenza al termine della riunione in Regione- guarda con interesse allo sviluppo della portualità  campana, che considera un importante centro nodale di smistamento, sia dal punto di vista commerciale che turistico, riconoscendo alla città capoluogo quel ruolo che storicamente ha avuto. E' in questa prospettiva - ha detto ancora Cosenza - che si può immaginare di intraprendere un rapporto con il governo del Sud Africa. Una azione che si inquadra nella scelta della Campania di essere un importante centro di interscambio nel Mediterraneo, come dimostrano i prossimi eventi che vanno in questa direzione: il World Urban Forum del 2012, il meeting internazionale dei giovani del Mediterraneo e il Forum internazionale delle Culture del 2013”. Ieri al porto, come anticipato, è stata tenuta una presentazione dello scalo marittimo, delle sue caratteristiche e dei piani di sviluppo. Il Ministro sudafricano e il Presidente Dassatti hanno avuto uno scambio di opinioni sulle possibilità di collaborazione tra il porto di Napoli e i porti di Durban e di Cape Town. “ I nostri porti- ha precisato Mr. Sibusiso Ndebel- sviluppano un notevole traffico, soprattutto container e rinfuse: L’intenzione è anche quella di sviluppare la componente croceristica, ma necessitano di maggiore efficienza e organizzazione. Potremmo dunque trovare su questo terreno importanti collaborazioni”. Al termine del confronto, è stato deciso di ricambiare la vista, probabilmente in autunno, con una delegazione di operatori, guidata dal Presidente Luciano Dassatti,  che già hanno interessi commerciali in quell’area.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
23 AGOSTO 2017 ore 09:17
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot