informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
10/09/2014
politiche marittime

Sblocca Italia, per i porti spunta l'articolo 29

dot Sblocca Italia, per i porti spunta l'articolo 29
Approvato dal Consiglio dei Ministri il 29 agosto, il decreto Sblocca Italia non è ancora arrivato al Quirinale per la firma del presidente della Repubblica. 
Ancora non si sa quindi quando sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale, né attualmente si ha a disposizione il testo finale (qui l'elenco delle opere pubblicato dal governo). Fioccano perciò numerose ipotesi. Per quanto riguarda la portualità, l'ultima è un “articolo 29” dedicato alla Pianificazione strategica della portualità e della logistica, reso noto per intero da Ship2Shore.
L'articolo 29 contiene due commi. Il primo adotta il “piano strategico nazionale della portualità e della logistica” (non è chiaro quale), il secondo chiede alle Autorità portuali italiane “un resoconto degli interventi correlati a progetti in corso di realizzazione o da intraprendere”.

I commi dell'articolo 29
1. Al fine di migliorare la competitività del sistema portuale e logistico, di agevolare la crescita dei traffici e la promozione dell'intermodalità nel traffico merci, anche in relazione alla razionalizzazione, al riassetto e all'accorpamento delle Autorità portuali esistenti, da effettuare ai sensi della legge n. 84 del 1994, è adottato, con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, entro 90 giorni dall'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto-legge, previa deliberazione del Consiglio dei ministri, il piano strategico nazionale della portualità e della logistica.
2. Allo scopo di accelerare la realizzazione dei progetti inerenti alla logistica portuale, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, le Autorità portuali presentano alla Presidenza del Consiglio dei Ministri un resoconto degli interventi correlati a progetti in corso di realizzazione o da intraprendere, corredato dai relativi crono programmi e piani finanziari. La Presidenza del Consiglio dei Ministri, d'intesa con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, seleziona, entro i successivi sessanta giorni, gli interventi ritenuti più urgenti sulla base delle proposte contenute nei documenti presentati dalle Autorità portuali, anche al fine di valutarne l'inserimento nel piano strategico di cui al comma 1, ovvero di valutare interventi sostitutivi.

In pratica dallo Sblocca Italia potrebbe emergere per i porti, sulla base di un piano nazionale della logistica (comma 1), un elenco delle infrastrutture portuali prioritarie (comma 2), sia per quelle opere in corso di realizzazione che per i progetti.
 
Nella foto, il premier Matteo Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan 
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
18 AGOSTO 2017 ore 10:35
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot