informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
28/04/2016
eventi, politiche marittime

Riforma dei porti, Delrio: "Manca poco"

dot Riforma dei porti, Delrio: "Manca poco"
Incentivi ad autostrade del mare e ferrovie (con annessi collegamenti tra i porti), e poi sportello unico, sdoganamento in mare, nuovo regolamento delle concessioni e semplificazione normativa sui dragaggi. Al primo “Forum Nazionale della portualità e della logistica”, tenutosi ieri a Bari e organizzato da Rete Autostrade del Mare (Ram), in house del ministero dei Trasporti, il capo del dicastero delle Infrastrutture rassicura sulla riforma dei porti e sul piano strategico della logistica: stanno arrivando. Scorporati in più interventi tra regolamenti ministeriali, circolari delle autorità e decreti legislativi, ma comunque in dirittura di arrivo. I presidenti dei porti, per esempio, come anticipato dal consulente del dicastero Luigi Merlo, dovrebbero arrivare entro giugno.

«La riforma della portualità e della logistica è a buon punto  – ha affermato il ministro Trasporti Graziano Delrio –. Oggi tocchiamo con mano che tutte le misure adottate per il “sistema mare” e per un’Italia come “pontile dell’Europa” stanno procedendo con energia: incentivi ferrobonus e marebonus, collegamenti ferroviari con i porti, sportello doganale unico e sdoganamento in mare, regolamento per le concessioni, semplificazione della normativa per escavi e dragaggi. Le riforme spingono l’economia del mare. Una “blue economy” sostenibile ed intelligente  al servizio della crescita del Paese».

«Questa non è una riforma, preferisco definirli passi. Voglio vedere il piano globale della portualità. Le nomine ci premono, perché una lunga gestione commissariale rischia di bloccare un porto, ma ci sono anche altri obiettivi a media e lunga scadenza», commenta il presidente Federagenti Michele Pappalardo. Per il presidente Confitarma, Emenuele Grimaldi, la riforma dei porti ha «più rischi che opportunità: con gli accorpamenti c’è il pericolo di perdere competitività tra porti e che questi preferiscano vivere di rendita. Più competizione tra scali dà vantaggi a noi armatori».

Sul nuovo codice delle concessioni manca «solo la registrazione da parte del Consiglio di stato per il regolamento ministeriale», rassicura Stefano Zunarelli della struttura tecnica di missione del ministero dei Trasporti. Un regolamento di attuazione che «valorizza il ruolo delle nuove autorità di sistema portuale e rafforza quello di vigilanza e coordinamento del ministero, così da garantire coerenza delle scelte».

Sullo sportello unico doganale, «oggi – ricorda Giuseppe Peleggi, direttore dell'Agenzia dei Monopoli – i corridoi su gomma coprono tratte per 1,298 chilometri, quelli intermodali per 500 chilometri e su ferro 100».

Infine, sullo sdoganamento anticipato in mare, il cosiddetto “pre-clering”, sono attualmente 17 i porti che lo stanno sperimentando, «oltre 3,500 navi da febbraio 2014 a oggi hanno utilizzato la procedura» afferma Peleggi.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 10:19
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot