informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
11/03/2015
ambiente, porti

Porto di Napoli, via alla quarta gara del Grande progetto

dot Porto di Napoli, via alla quarta gara del Grande progetto
Via alla gara per il recupero di relitti e reperti archeologici nei fondali del porto di Napoli. Lo rende noto la Regione Campania. Il bando vale due milioni di euro e costituisce la quarta gara del Grande progetto da 154 milioni di euro avviata finora, dopo quelle per la ristrutturazione di strade e ferrovie (31,6 milioni), per il completamento delle fogne (22) e per la bonifica dei fondali dagli ordigni bellici (5). 
 
«Complessivamente - spiega Edoardo Cosenza, assessore regionale ai Lavori Pubblici - l'Autorità portuale di Napoli, che è soggetto beneficiario del Grande progetto, ha bandito gare per un valore di 60 milioni e 600mila euro». 
 
L'importanza dei dragaggi 
La gara da due milioni di archeologia subacquea «è di particolare importanza - spiega il commissario dell’Autorità portuale Francesco Karrer - perché propedeutico per il dragaggio nell'ambito del quale sarà effettuata un’ulteriore indagine per l'individuazione e eliminazione di eventuali altri reperti collocati negli strati più profondi». I lavori per i dragaggi al porto di Napoli sono fondamentali per rilanciare i traffici, ma al momento sono in una fase di stallo. Prima di avviare il bando c'è da controllare il grado di impermeabilità della cassa di colmata dove raccogliere i sedimenti. In una situazione ideale la gara per l'escavo dei fondali, che a lavori ultimati permetterebbe di accogliere navi molto più grandi, potrebbe partire entro l'anno, ma in realtà c'è da affrontare una montagna normativa.
 
A breve verrà lanciato anche il quinto bando del Grande progetto, quello per il recupero e il restauro dello storico palazzo dell'Immacolatella Vecchia, dove verranno allestiti anche gli spazi dove esporre quello che verrà recuperato sott'acqua. Vale cinque milioni di euro. 
 
Nella foto in alto, il parco archeologico sommerso di Baia, nel comune di Napoli. A destra la statua di Ottavia Claudia (via)
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot