informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
16/04/2015
porti

Porto di Napoli, calano ancora i container

dot Porto di Napoli, calano ancora i container

La movimentazione delle merci nel porto di Napoli è cresciuta nel 2014 del 7,9% grazie soprattutto alle ottime performance registrate dalle rinfuse secche e dalle rinfuse solide. In progresso anche il traffico dei passeggeri, ma i crocieristi diminuiscono. In attesa degli interventi per la rinascita dello scalo, lo scorso anno si è chiuso con qualche nota positiva (in particolare nell’ultimo mese), pure se non mancano le ombre, come sul capitolo container.

 

Le merci
Le tonnellate di merci movimentate sono state complessivamente quasi 21,1 milioni, quindi il 7,9% in più rispetto ai 19,5 milioni di tonnellate del 2013. Nel settore delle merci varie il traffico è stato di 10,1 milioni di tonnellate (-3,0%), di cui 4,6 milioni di tonnellate di merci containerizzate (-6,9%) totalizzate con una movimentazione di contenitori pari a 431.682 teu (-9,5%) e 5,5 milioni di tonnellate di rotabili (+0,6%). Per i container il mese peggiore è stato quello di maggio (-22%), mentre nell’ultimo trimestre le perdite sono state contenute e addirittura il mese di dicembre, per la prima volta nell’arco dei dodici mesi, si è chiuso con un saldo positivo del 3,6%. Come detto, le note liete arrivano dalle rinfuse secche, il cui volume trasportato è stato di 6,3 milioni di tonnellate (+55,8%), di cui 289mila tonnellate di cereali (+7,8%), 250mila tonnellate di prodotti metallurgici, minerali di ferro, minerali e metalli non ferrosi (+30,5%) e 5,8 milioni di tonnellate di altre rinfuse solide (+60,7%). Nel comparto delle rinfuse liquide il traffico è stato di 4,7 milioni di tonnellate (-8,0%), con 3,7 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (-8,6%), 731mila tonnellate di gas liquefatti (+2,5%) e 260mila tonnellate di altre rinfuse liquide (-22,7%).


I passeggeri
Il traffico dei passeggeri movimentato dal porto di Napoli nel 2014 è stato di 7,2 milioni di persone, con una crescita del +3,7% rispetto al 2013. Hanno raggiunto la cifra di 6,1 milioni (+5,6%) i viaggiatori sui traghetti. Mentre i crocieristi sono stati 1,1 milioni, registrando un meno 5,2% rispetto all’anno precedente. Anche in questo caso, però, il mese di dicembre fa ben sperare in prospettiva, con un più 63% dei passeggeri rispetto all’ultimo mese del 2013 e un più 37,5% di approdi. 

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 10:19
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot