informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
13/10/2011
porti

Porti sardi, nove mesi al ribasso

dot
Porti sardi, nove mesi al ribasso
Nove mesi “tragici” quelli dei porti sardi. «Chiudiamo una stagione drammatica per il trasporto marittimo». La sintesi del presidente dell'Autorità Portuale del Nord Sardegna, Paolo Piro, non lascia scampo e mette in chiaro quanto è accaduto nel periodo estivo sulle banchine dei tre scali di Olbia, Golfo Aranci e Porto Torres.
Nove mesi negativi a doppia cifra: approdi in calo del 12,2%, passeggeri del -23,2%. «Un'emorragia di oltre un milione e 220mila passeggeri in arrivo e partenza su tre porti, un milione e 69mila dei quali ad Olbia, rischia di essere il prologo ad una stagione invernale difficile per l'economia dell'isola» afferma Piro. I porti sono praticamente fermi ed è difficile fare previsioni. «Ad oggi - ha aggiunto Piro - non si intravedono certezze e soluzioni concrete. Assistiamo ad una fase di impasse nella vicenda Tirrenia, ad un rallentamento delle procedure per il varo delle eventuali corse invernali della compagnia di bandiera, alla mancanza di vivacità degli altri armatori che, capisco, si trovano a fare i conti con perdite fortissime. Mi auguro solo che, a breve, torni a risplendere un raggio di sole su quest'isola».
Olbia. Nei primi nove mesi di quest'anno nel porto di Olbia sono approdate 5.095 navi (-18,8%) per un traffico di 2.451.190 passeggeri (-30,4%). L’Authority ha ricordato che la diminuzione del traffico è stata generata dalla sospensione di due rotte (Civitavecchia-Olbia della Snav e Genova-Olbia di Tirrenia) e dalla cancellazione di decine di corse diurne nel periodo estivo per carenza di prenotazioni. Solo nel settore merci le notizie sono positive. Nonostante gli ultimi due mesi di stop, con perdite rispettive del -11,7% e -16,3%, il bilancio dei primi nove mesi segna un +4,1% per un totale di 4.730.452 di tonnellate, circa 187mila in più rispetto allo scorso anno.
Golfo Aranci. Unico dato positivo a Golfo Aranci, dove nei primi nove mesi il traffico è stato di 1.285 navi, con un aumento dell'8,5% sullo stesso periodo dello scorso anno. Il traffico dei passeggeri è però diminuito del 2,8% attestandosi a 836.250 unità. 
Porto Torres. Trend del traffico negativo anche a Porto Torres dove nei primi mesi del 2011 sono approdate 1.692 navi per un totale di 764.912 passeggeri, con diminuzioni rispettivamente del 2,5% e del 14,3% sullo stesso periodo dello scorso anno. Il calo, spiega l’Autorità, è legato, oltre alla crisi, anche alla forte diminuzione dei collegamenti nella “bassa stagione” (una delle due linee per Genova è passata a trisettimanale e la Civitavecchia-Porto Torres-Barcellona ha ripreso solo nella tarda primavera) e alla cancellazione di decine di scali nei periodi estivi.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
20 AGOSTO 2017 ore 18:41
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot