informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
07/04/2010

Pirati, Confitarma: "No all'uso indiscriminato delle armi a bordo"

dot
Pirati, Confitarma: "No all'uso indiscriminato delle armi a bordo"
Confitarma chiarisce la sua posizione sull'uso di armi a bordo delle navi. Si tratta di una risposta della confederazione all'iniziativa parlamentare dei senatori Amato e Cantoni che hanno presentato un disegno di legge con il quale si consentirebbe la facoltà di dotare le unità mercantili italiane di personale privato armato al fine di prevenire e reprimere attacchi di pirateria. Un'iniziativa su cui l'associazione armatoriale esprime la sua contrarietà, pur non escludendo del tutto l'uso di armi in determinate zone e a bordo di imbarcazioni che non siano mercantili. «Desidero esprimere il massimo apprezzamento - ha commentato in una nota il presidente Paolo d'Amico -  per i comandanti delle nostre navi e per l’azione delle forze militari che sono stati in grado di neutralizzare i recenti attacchi alle nostre unità mercantili in quell’area. Nonostante - continua - la situazione sia ogni giorno più gravosa confermo che al momento la posizione di Confitarma, conforme alle indicazioni delle principali associazioni internazionali (Imo, Intertanko, Intercargo e Bimco) e d’intesa con la Marina Militare e la Guardia Costiera, è in linea di principio contraria all’uso delle armi e di personale armato a bordo delle navi mercantili di bandiera, fatte salve alcune fattispecie particolari, come viaggi in zone sensibili di unità da crociera, unità particolarmente vulnerabili o pescherecci d’altura». Per questo Confitarma ha avviato una discussione interna sulle iniziative in atto, disegni di legge ad hoc che consentono l'utilizzo di armi a bordo in determinate condizioni. «E’ stata già avviata - spiega d'Amico - una verifica al nostro interno con il coinvolgimento delle principali aziende associate le cui navi operano in tale area, in ordine all’iniziativa parlamentare dei senatori Amato e Cantoni che hanno presentato il disegno di legge n. 2050, con il quale si consentirebbe la possibilità di dotare le unità mercantili italiane di personale privato armato al fine di prevenire e reprimere attacchi di pirateria».
«Sulla stessa problematica - conclude d'Amico - di recente si sono aggiunte altre iniziative parlamentari, quella del Senatore Enrico Musso (n. 2092) e, alla Camera, dell’Onorevole Scandroglio (n. C. 3321), disegni di legge che verranno altresì approfonditi da Confitarma per le conseguenti opportune valutazioni».
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot