informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
29/10/2015
eventi, porti

Napoli, Delrio visita la Capitaneria. I sindacati: "Authority ignorata"

dot Napoli, Delrio visita la Capitaneria. I sindacati: "Authority ignorata"
di Paolo Bosso 
 
Il ministro dei Trasporti Graziano Delrio visiterà domani la Capitaneria di porto di Napoli. Un saluto al direttore marittimo della Campania e comandante del porto di Napoli, il contrammiraglio Arturo Faraone arrivato a fine settembre. Ma i malumori non si sono fatti attendere, perché l’incontro, fissato alle 13,30, non prevede, almeno nel programma, una visita anche all’Autorità portuale (che si trova nello stesso palazzo). I sindacati Fit-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl stigmatizzano in un duro comunicato la scelta del ministro, che dimostra secondo loro lo stato d’abbandono dello scalo, commissariato (come la maggior parte dei porti italiani) da quasi mille giorni, due anni e sette mesi. Attualmente alla guida c’è il commissario Antonio Basile, già comandante del porto e della Campania, la cui proroga del mandato scade tra qualche giorno, il 31 ottobre. «Nell’ormai imminente scadenza dell’ennesimo commissariamento, il ministro continua a ignorarci» scrivono le associazioni di categoria. 

Lo stato di commissariamento del porto di Napoli era fino a poco tempo fa un’emergenza. Ma con l’arrivo a luglio del piano della logistica (prologo della riforma della legge 84/94, che prevede l’accorpamento di circa la metà delle autorità portuali) il blocco della nomina del presidente è diventata una condizione strutturale, in attesa della riforma dei porti, che prevede nuovi meccanismi di nomina della dirigenza delle autorità portuali e una sua nuova organizzazione interna al cui vertice dovrebbe figurare, stando al piano della logistica, l'"autorità di sistema" regionale. Intanto però lo scalo soffre visto che, come tutti i porti commissariati, non può fare programmazioni a lungo termine, e l’indotto è sempre più in difficoltà. E’ quello che sottolineano le associazioni di categoria. «Assenza di vertice significa assenza di governance – scrivono – quale commissario con un mandato annuale o semestrale si assume la responsabilità di procedere a una programmazione di lungo periodo, di individuare i progetti finanziabili con i fondi Por-Fesr 2014-2020, di rilanciare concessioni, di fornire risposte in termini di investimenti di medio-lungo periodo, richiesti e finanziati dall’Europa, dagli imprenditori, dagli utenti, dai cittadini?». «L’incapacità della politica – concludono i sindacati - di compiere delle scelte si traduce in paralisi delle attività, in calo dei traffici, in crisi, in disoccupazione. E i sindacati non possono stare fermi a guardare».

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 16:24
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot