informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
01/03/2011

MoS, Genova si aggiudica due progetti

dot
MoS, Genova si aggiudica due progetti
«Abbiamo fatto grandi passi avanti, un anno fa avevamo solo delle idee, oggi abbiamo otto progetti concreti in tutta Europa». Lo stato dell'arte dei progetti europei sulle autostrade del mare è stato riassunto così nelle parole del coordinatore europeo, Luis Valente De Oliveira (nella foto), che ieri, a Genova, ha incontrato i rappresentanti degli otto nuovi consorzi del progetto MoS alla prima riunione del cluster mediterraneo delle autostrade del mare. La riunione, i cui lavori dureranno due giorni, sarà utile per studiare le sinergie tra i vari progetti che interessano l'area mediterranea. Un secondo incontro ad Aarhus, in Danimarca, riguarderà l'area del mar Baltico e del mare del Nord.
Per quanto riguarda Genova, il porto ligure ha ottenuto due dei quattro progetti destinati all’Italia su un totale di otto previsti in tutto il territorio del Vecchio Continente. Il primo verrà realizzato dall’Autorità Portuale e l'altro dal Rina per un valore di oltre 20 milioni di euro su un totale di 85 milioni stanziati in Europa. Il progetto dell'Authority riguarda l'unificazione e la messa in rete dei processi informativi, comunicativi e procedurali per il Corridoio 24, affinché, spiega il presidente dell’Ap genovese Luigi Merlo, lo «si possa realizzare per via telematica ancora prima che sia infrastruttura». Il progetto del Rina permetterà di far dialogare con un'unica piattaforma tutti i sistemi informativi del collegamento tra navi, porti e interporti. «Si tratta di mantenere le piattaforme esistenti - ha detto l'ad di Rina, Ugo Salerno - permettendo loro di dialogare con un risparmio di circa 700 milioni».
Tali progetti «fanno dialogare tra loro i porti – affferma De Oliveira – con un significativo passo avanti nel quale grande rilevanza ha avuto la Regione Liguria».
Il coordinatore europeo ha inoltre sottolineato la forte consapevolezza, da parte dei paesi membri, dello sviluppo del trasporto marittimo. «Ho visitato personalmente tutti gli stati connessi, per conto della commissione - ha detto De Oliveira - e c'è una chiara visione dell'importanza di mettere al centro il trasporto marittimo perché rende più economico tutto il sistema trasportistico. E' ovvio che deve essere collegato con gli altri modi di trasporto in maniera efficiente».
I progetti per dare impulso alle autostrade del mare, che sono stati selezionati nelle Ten-T (Rete Transeuropea di Trasporto) 2010, prevedono un contributo complessivo da parte dell'Unione europea pari a 85 milioni di euro. La Commissione dà «grande importanza» a questi progetti e li considera «faro» per il futuro delle Ten-T

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
22 AGOSTO 2017 ore 16:34
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot