informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
14/04/2010

Moby vuole entrare in Borsa

dot
Moby vuole entrare in Borsa
L'assemblea di Moby ha approvato il bilancio consolidato 2009. Il fatturato si è attestato a 251,9 milioni di euro (-4,3%) rispetto ai 263,2 milioni di euro del 2008. La differenza è dovuta principalmente alla riduzione dei prezzi attuata dal gruppo nell’ambito delle proprie strategie commerciali intraprese per contrastare la generale crisi economica.
L’Ebitda, pari a 60,4 milioni di euro, è aumentato del 4% rispetto ai 58,1 milioni di euro del 2008 (passando dal 22% al 24% del fatturato) grazie ai risparmi conseguiti nei costi per consumi di materie prime e per servizi.
L’utile netto d’esercizio è stato pari a 4,2 milioni di euro, con un incremento del 38,6% rispetto ai 3 milioni di euro del 2008.
Complessivamente il gruppo Moby ha trasportato nel 2009 circa 5,8 milioni di passeggeri con un incremento del 10,1% rispetto all’esercizio precedente e 2,7 milioni di metri lineari di materiale rotabile.
«Sono molto soddisfatto dei risultati raggiunti, tanto più se si considera il contesto nel quale sono stati ottenuti – ha commentato Vincenzo Onorato, presidente Moby - ancora una volta abbiamo confermato la propria posizione di leadership dimostrando maturità strategica e capacità di innovazione. Quello che abbiamo costruito fino ad oggi, grazie anche alla forza e alla competenza di un management fortemente coeso, motivato e fidelizzato alla società, è un gruppo che si distingue per la qualità dei suoi servizi e dei suoi risultati. Abbiamo importanti prospettive di sviluppo e per questo riteniamo la quotazione in Borsa l’inizio di una nuova fase di crescita». L'assemblea degli azionisti Moby, infatti, ha deliberato sulla richiesta di ammissione alla quotazione ufficiale delle azioni ordinarie della società sul Mercato Telematico Azionario, ove possibile segmento Star, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.
Contestualmente, in sede straordinaria, l’assemblea ha deliberato l’aumento di capitale a pagamento a servizio della quotazione e riservato al mercato, con esclusione del diritto di opzione ex articolo 2441, quinto comma, del codice civile.
Nella foto: Vincenzo Onorato

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
18 AGOSTO 2017 ore 10:35
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot