Intersped Service
informazioni marittime :: napoli
Naples Shipping Week 2018
   
dot
dot
dot
29/03/2018
logistica

Mediterraneo, dal 2014 salvata in mare una città come Genova

dot Mediterraneo, dal 2014 salvata in mare una città come Genova
Negli ultimi quattro anni le persone salvate nel Mediterraneo dalla Guardia costiera italiana sono state 600 mila, pari a una città come Genova. «Dal 2017 abbiamo assistito a un forte calo, pari a meno di 100 mila persone l'anno, quando in precedenza non erano meno di 150 mila», commenta il comandante generale della Guardia Costiera, Giovanni Pettorino, in occasione dell'inaugurazione della sala operativa della direzione marittima della Campania, guidata dal contrammiraglio Arturo Faraone. «La Convenzione di Amburgo – continua Pettorino – stabilisce per l'Italia un'area search and rescue di 485 mila chilometri quadrati, superiore al territorio 'terrestre' italiano, pari a 304 mila chilometri quadrati. In Campania l'area è di 40 mila chilometri, una delle più ampie e di gran lunga la più affollata. In tutta Italia il nostro Corpo, soprattutto d'estate con l'operazione Mare Sicuro, sorveglia un litorale vastissimo che va da Roma a Pechino, pari a 8 mila chilometri».

La nuova sala operativa di Napoli
Si trova al piano terra dell'autorità marittima del porto. È sia un'area di crisi per le emergenze in mare che, ventiquattr'ore al giorno, controllo del traffico marittimo con il vessel traffic service, il sistema di monitoraggio nautico simile al controllo del traffico aereo operativo in tutti i porti dove c'è un comando della Guardia costiera. Quella inaugurata a Napoli è una sala di 150 metri quadri realizzata in tre anni dal ministero dei Trasporti e dalla mandataria Leonardo (ex Selex-Es). Ci lavorano 25 tra sottufficiali e sottocapi impiegati in turni da 5. Si trova all'interno del Reparto Operativo della direzione marittima della Campania, diretto da un Capitano di Vascello con funzioni di Capo Reparto, a cui si affiancano un Capo Servizio Operazioni e un Capo Sezione Operativa, oltre al personale della segreteria.

L'area sorvegliata da Napoli
La sala operativa della Capitaneria campana sorveglierà 523 chilometri di costa, dal Lazio alla Calabria, dalla foce del fiume Garigliano a Nord fino a Sapri Sud. Una superfice a mare di 40 mila chilometri quadrati che si spinge fino a 135 chilometri dal porto capoluogo. Ogni giorno dai golfi di Napoli, Pozzuoli, Salerno, dalle isole, partono un centinaio di collegamenti marittimi, trasportando oltre 6 milioni di persone l'anno, più 2 milioni di passeggeri a bordo delle navi da crociera. Una 'fauna' che d'estate vede moltiplicarsi esponenzialmente con il traffico di barche, gozzi, gommoni e yacht.

La flotta campana
La Capitaneria di porto della Campania ha una flotta di 28 unità navali, 5 battelli Zodiac Hurricane, 16 battelli Bravo, questi ultimi utilizzati d'estate. In Campania la Guardia costiera è presente con 4 Capitanerie di porto, 7 uffici circondariali marittimi e diversi uffici minori per un totale di 32 autorità marittime.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 APRILE 2018 ore 16:03
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot