informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
31/10/2013
autotrasporto, politiche marittime

L'Ecobonus 2010 è nero su bianco

dot
Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (n. 265 dell’8 ottobre) è stata pubblicata l’autorizzazione della Commissione al governo italiano ad erogare l’ecobonus per l’anno 2010, il contributo alle autostrade del mare che rimborsa fino al 30% gli autotrasportatori che imbarcano i camion sui traghetti è ora scritta nero su bianco.
A luglio dell’anno scorso l’ecobonus era stato sospeso a causa di un’indagine dell’Ue per aiuti di stato. L’Italia replicò all’Ue che dal 2008, con la crisi, le imprese di autotrasporto non hanno potuto beneficiarie dell’incentivo nel triennio 2007/2009. Così esortò l’Europa a tener fede all’impegno di non diminuire i livelli di trasporto intermodale fatti registrare in quel periodo, sotto forma di numero di viaggi e di tonnellate trasportate. La Commissione accolse questa motivazione, affermando che “anche se la durata complessiva del regime, quale modificato, è di quattro anni (dal 2007 al 2010) ritiene che, alla luce delle particolari circostanze del caso in oggetto, sia giustificato considerare tale limitata proroga come conforme alla condizione sopra enunciata (cioè quella di rendere stabile il ricorso all’intermodalità marittima)”. L’ammontare del contributo per ciascun viaggio è stato fissato tenendo conto del differenziale tra i costi esterni del trasporto su strada e quelli del trasporto marittimo, emersi da uno studio, aggiornato, dell’associazione “Amici della terra”. Dal report si ricava che su un tragitto di 100 chilometri percorsi via strada, un mezzo pesante di 14 metri lineari genera un costo esterno pari a 212,58 euro mentre per lo stesso tragitto effettuato via mare il costo è di 79,37 euro, pari a un risparmio di 133,21 euro. E’ il valore medio posto a base dell’agevolazione, che è stato poi rimodulato tenuto conto delle particolari condizioni di mercato sulle tratte marittime individuate. La Commissione ha ritenuto questi calcoli coerenti con l’obiettivo di limitare l’aiuto all’importo necessario ad incoraggiare l’utilizzo della nave.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot