informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
14/11/2013
porti, logistica

La Spezia, il Terminal Contship ordina due gru di banchina da 23 file

dot La Spezia, il Terminal Contship ordina due gru di banchina da 23 file

La Spezia Container Terminal - LSCT (gruppo Contship Italia) e MGM-OMG (Officine Meccaniche Galileo) hanno siglato un contratto per l’acquisto di due nuove gru di banchina. Si tratta di un ulteriore tassello del piano di investimenti volto a migliorare ulteriormente le infrastrutture e la capacità operativa del terminal ligure. Le nuove gru, con uno sbraccio fino a 23 file di contenitori, saranno in grado di lavorare le navi di ultimissima generazione impiegate dalle linee di navigazione globali sia in modalità di sollevamento singola che con spreader “twin lift” ovvero due container in contemporanea. I clienti del terminal potranno beneficiare di una maggiore flessibilità delle operazioni e facilità di scelta nel disegnare la propria rete di servizi.
Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con la società di ingegneria Liftech Consultants inc. mentre la costruzione e montaggio sarà affidata a due aziende specializzate cinesi, la China Shipbuilding Trading e la Haixi Heavy-Duty Machinery. Le Gru saranno terminate in 18 mesi e successivamente trasportate via mare da Qingdao in Cina dopo una fase locale di test che velocizzerà la procedura di accettazione e messa in operatività una volta arrivate in banchina LSCT.
 
Le principali dimensioni delle gru sono:
-          Lunghezza braccio : 62 m
-          Larghezza campata: 18 m
-          Corsa spreader posteriore sino a: 12 m
-          Altezza massima di sollevamento da banchina: 42 m
-          Capacità di carico: 60 tonnellate sotto spreader


Nonostante La Spezia sia un porto caratterizzato da condizioni climatiche miti per tutto l’anno (non si registrano interruzioni delle operazioni causa vento forte), le gru saranno realizzate per ottenere il massimo delle prestazioni con un numero di cicli pari a quattro milioni e ciclo di vita meccanico con condizioni di vento forte. La componente interna dei motori e degli attivatori sarà fornita dal Gruppo Emerson, adottando le più moderne tecnologie di rigenerazione energetica e risparmio dei consumi. “Questo contratto – dichiara Michele Giromini, amministratore delegato di LSCT - è un altro passo avanti nello sviluppo del La Spezia Container Terminal che genererà a breve nuove opportunità in termini di sviluppo banchine, nuovi piazzali e capacità operativa”.

Nella foto, da sinistra, Antonio Zanetti (CEO e membro del Consiglio di Amministrazione di MGM-OMG) e Michele Giromini (amministratore delegato di LSCT) durante la firma del contratto

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
22 AGOSTO 2017 ore 16:34
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot