informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
14/12/2015
politiche marittime

La Corte, "Lo Sblocca-porti senza regioni è incostituzionale"

dot La Corte, "Lo Sblocca-porti senza regioni è incostituzionale"
di Paolo Bosso 
 
Il centralismo governativo su cui si basa la riforma della logistica italiana incontra il primo ostacolo costituzionale, quello del conflitto Stato-Regioni. Proprio il ricorso di una Regione, la Campania, è stato accolto dalla Corte costituzionale che, con una sentenza depositata l'11 dicembre (sentenza 262/2015) , ha dichiarato illegittimo l'articolo 29 dello “Sblocca Italia”, approvato a settembre dell'anno scorso. È l'articolo del piano nazionale della logistica, quello che ha portato in poco meno di un anno a un “censimento” del parco infrastrutturale dei porti, delle strade, delle ferrovie e degli aeroporti italiani, permettendo di disegnare la riforma dei porti delle “Autorità di sistema”

Per la Corte costituzionale ad essere illegittimo è il fatto che l'articolo 29 (misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive) «non prevede che il piano strategico nazionale della portualità e della logistica sia adottato in sede di Conferenza Stato-Regioni». È illegittimo insomma non coinvolgere le Regioni nella pianificazione di opere strategiche quali strade, porti, ferrovie e aeroporti. È una vittoria per tutti quegli enti che si sentono estromessi dalla nuova portualità che dovrebbe arrivare con la riforma. Si prevede, infatti, per le regioni un ruolo consultivo e non più vincolante nella nomina del presidente dell'Authority, lasciando al ministero dei Trasporti la scelta. «La sentenza non fa altro che confermare la posizione della Regione Liguria, che ha sempre chiesto al governo di tenere conto, nel processo decisionale che porterà alla nomina dei nuovi presidenti delle Autorità portuali, dell’orientamento del nostro ente e del bacino elettorale di cui è espressione, visto che la Liguria rappresenta tre grandi realtà portuali come Genova, Savona e La Spezia» è stato il commento del governatore della Liguria Giovanni Toti.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
21 AGOSTO 2017 ore 17:06
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot