informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
22/02/2010

In 16 pronti ad acquisire Tirrenia

dot
In 16 pronti ad acquisire Tirrenia
Buone notizie per Tirrenia. Sono 16 i soggetti interessati alla privatizzazione della compagnia. Lo rende noto Fintecna dopo che, scaduto il termine del 19 febbraio, sono pervenute le offerte a Unicredit Bank, il consulente finanziario di Fintecna. Eppure contemporaneamente da Bruxelles non arrivano segnali positivi. Nei giorni scorsi, infatti, la Commissione Europea ha confermato la notizia della procedura d'infrazione contro la proroga delle concessioni a Tirrenia. Il provvedimento si riferisce alla violazione dell'articolo 258 del Trattato Ue. In particolare, la Commisione condanna la possibilità di offrire un'unica concessione per tutte le rotte, mentre da tempo chiede una gara per ciascun collegamento. Ora, il governo italiano ha due mesi per inviare a Bruxelles le proprie osservazioni. Confitarma chiede cambiamenti alle modalità di privatizzazione proprio sulla base della decisione comunitaria. Infatti, gli armatori privati possono utilizzare la condanna comunitaria per avviare ricorsi a Bruxelles contro i vincitori della gara. Inoltre, l’associazione armatoriale mette in discussione la possibilità di partecipare alla gara da parte delle Regioni (anche in forma minoritaria), perché in caso di vittoria esse risulterebbero sia ente regolare, sia gestore del servizio.
«La messa in mora su Tirrenia, come è stato già peraltro chiarito dagli uffici della Commissione Europea - ha spiegato, però, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli - riguarda esclusivamente il mancato rispetto del regolamento europeo sul cabotaggio marittimo. Non ci sono quindi contestazioni di merito sul processo di privatizzazione. Gli uffici del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e degli altri dicasteri interessati stanno già predisponendo un'articolata risposta che invieremo in tempi rapidi alla Commissione e che sono fiducioso avrà buon esito».
Intanto Fintecna spiega che le manifestazioni di interesse pervenute a Tirrenia «saranno sottoposte al consiglio di amministrazione Fintecna il 25 febbraio». I 16 interessati includono i principali operatori del cabotaggio nazionale, la Regione Sicilia con una società creata ad hoc (Mediterranea Holding) e quattro fondi di investimento.
 «Il processo di privatizzazione - ha commentato Matteoli - è stato concordato e condiviso con la Commissione Europea e va avanti nei tempi previsti e si concluderà entro il 30 settembre. In questi giorni scadeva il termine e gli uffici competenti mi hanno informato che sono pervenute numerose manifestazioni di interesse. Si tratta di un'ottima notizia che dimostra la bontà del progetto posto in essere dal governo che fa ancor più ben sperare per una positiva conclusione della vicenda».
Nella foto il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Altero Matteoli 

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
16 AGOSTO 2017 ore 12:02
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot