informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
18/11/2010

Il Lloyd's Register pensa al nucleare

dot
Il Lloyd's Register pensa al nucleare
E se adottassimo la propulsione nucleare per le petroliere? Non è solo una domanda provocatoria ma un vero è proprio studio che il Lloyd’s Register ha avviato di recente. La società di classificazione britannica, la connazionale Bmt Nigel Gee, che si occupa di progettazione navale, la società greca di ship management Enterprises Shipping & Trading Sa e la statunitense Hyperion Power Generation Inc., che si occupa della commercializzazione dei piccoli reattori nucleari Hyperion, hanno costituito un consorzio con l'obiettivo di valutare la possibilità di applicazioni nel settore del trasporto marittimo per i piccoli e modulari reattori nucleari (Smr - Small Modular Reactors).
Secondo i soci del consorzio, i reattori Smr, della potenza di oltre 68 megawatt, potrebbero essere utilizzati quale fonte di energia per la propulsione delle navi. Obiettivo dell'iniziativa è di progettare un prototipo di petroliera basato sui concetti di propulsione convenzionale e modulare ponendo particolare attenzione all'analisi dei costi del ciclo di vita di una nave e alla progettazione e alla struttura dello scafo, incluse le forme di protezione in caso di arenamento o collisione.
«Anche se lo shipping è l'industria che contribuisce di meno all'inquinamento atmosferico mondiale rispetto alle altre industrie basate a terra - ha spiegato l'amministratore delegato della greca Est, Victor Restis - riteniamo che nessuno sforzo sia sufficiente per salvaguardare un mondo migliore per le future generazioni». «La propulsione nucleare - ha rilevato il direttore della divisione Trasporto di Bmt, Phil Thompson - offre una possibile alternativa ad emissioni zero rispetto ai combustibili fossili garantendo nel contempo altri benefici e sicurezza all'industria marittima».
Sinora è stato estremamente limitato l'uso dell'energia nucleare per la propulsione dei mercantili. Oltre ad alcuni rompighiaccio ancora in servizio, l'ultima nave nucleare da trasporto utilizzata commercialmente è stata la Sevmorput (nella foto) della russa Murmansk Shipping Company. La nave lash Sevmorput, lunga 260 metri e larga 32, è stata costruita nel 1998 ed è stata ritirata dal servizio nel 2007.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot