Intersped Service
informazioni marittime :: napoli
Naples Shipping Week 2018
   
dot
dot
dot
21/02/2018
armatori, cantieri, ambiente

Il 65% delle navi demolite nel sudest asiatico. I dati di Shipbreaking

dot Il 65% delle navi demolite nel sudest asiatico. I dati di Shipbreaking

Secondo i nuovi dati diffusi dalla ong ambientalista Shipbreaking Platform, nel 2017 sono state vendute 835 navi commerciali oceaniche di grandi dimensioni ai cantieri di demolizione. 543 di queste (il 65%) sono state smantellate a mano sulle spiagge di Bangladesh, India e Pakistan: pari all'80,3% di tutta la stazza demolita a livello globale.

 

Le conseguenze negative dello smantellamento delle navi sono reali e sentite da molti. Da un lato, i lavoratori - spesso sfruttati come migranti e alcuni di loro bambini - perdono la vita, soffrono di ferite causate da incendi, cadute di lamiere d'acciaio e condizioni di lavoro generali non sicure, nonché da malattie professionali dovute all'esposizione a fumi tossici e materiali. D'altra parte, gli ecosistemi costieri e le comunità locali che dipendono da loro sono devastati da fuoriuscite tossiche e vari inquinanti che fuoriescono nell'ambiente a causa della rottura delle navi sulle spiagge.

 

Nonostante il terribile incidente che ha sconvolto la comunità internazionale di demolizione di navi nel 2016, nessuna lezione è stata appresa in Pakistan. Nel 2017 almeno 10 lavoratori hanno perso la vita nei cantieri navali sulla spiaggia di Gadani. La piattaforma ha documentato 15 morti nei cantieri bengalesi l'anno scorso, dove anche altri 22 lavoratori sono rimasti gravemente feriti. Mentre alle ONG internazionali e locali è stato ripetutamente negato l'accesso ai cantieri navali indiani, nel 2017 Shipbreaking Platform è stata informata di almeno otto incidenti mortali ad Alang.

 

In cima alla Black List

 

Come nel 2016, Germania e Grecia sono in cima alla lista dei paesi demolitori nel 2017. I proprietari tedeschi, comprese banche e fondi di navi, hanno portato sulle spiagge 50 navi su un totale di 53 vendute per la demolizione. I proprietari greci hanno venduto nel 2017 il più alto numero di navi (51) ai cantieri dell'Asia meridionale.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
14 AGOSTO 2018 ore 09:47
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Future Mobility Week
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot