informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
26/04/2012
armatori, eventi, porti

"Hanjin Rome", primo approdo al porto di Napoli

dot
"Hanjin Rome", primo approdo al porto di Napoli Giovedì prossimo 3 maggio primo approdo a Napoli del rinnovato servizio della Hanjin dal Far East e Cina verso il Mediterraneo e viceversa. Come annunciato sarà l’Hanjin Rome (capacità 5.500 teu) al comando del Cap. Sok Byong Hun ad inaugurare gli approdi settimanali sullo scalo campano. Per l’occasione si terrà a bordo una piccola cerimonia a cui sono stati invitati istituzioni ed autorità del porto, servizi tecnico-nautici ed operatori. A ricevere gli ospiti, oltre il comandante dell’unità, il rappresentante della proprietà del gruppo Gastaldi, agente della compagnia coreana, Andrea Cerruti. I servizi sul Tirreno –come annunciato dalla compagnia- hanno subito un restyiling, con l’upgrading del servizio “MD1” e la riorganizzazione del servizio “MD3”, linea appunto che interessa Napoli. Al completamento di questo lavoro di riorganizzazione dei servizi, Hanjin sarà in grado di garantire alla clientela la toccata diretta sui porti italiani di Genova, La Spezia, Livorno, Napoli, Trieste e, con servizio “shuttle” dedicato, Venezia ed Ancona. Oltre a ciò, Hanjin  potrà offrire due partenze settimanali a giorni fissi dal Far East per i porti di La Spezia, Genova e viceversa.
Il servizio MD3 viene operato da tredici unità da 5.500 teus (otto Hanjin e cinque della Cosco) secondo il seguente itinerario: Pusan-Shanghai-Ningbo-Hong Kong-Yantian-Singapore-P. Said-Napoli-Spezia-Livorno-P. Said-Singapore-Vung Tao-Hong Kong-Yantian-Ningbo. L’Hanjin Rome è partita da Pusan agli inizi di aprile e prima di Napoli toccherà lo scalo di Port Said. Il porto di Napoli è, dunque, il primo scalo in entrata dall’Estremo Oriente e Cina e questo dovrebbe favorire gli importatori del Centro e Sud Italia per una resa del servizio molto rapida. Tutte le unità del servizio MD 3 approderanno al terminal Conateco del molto Bausan di Napoli.  Hanjin Shipping, nel corso degli ultimi anni, ha incrementato la propria quota di mercato dall’Asia all’Italia, raggiungendo il secondo posto nella graduatoria dei vettori marittimi in quanto a volumi trasportati. Hanjin Rome nel suo primo approdo a Napoli sbarcherà 1.144 containers per un totale di 1.855 teus. Le prenotazioni all’imbarco sono, invece, ancora in corso ma si stima un carico di circa 800 teus tra tutti i partners. Il movimento totale dovrebbe quindi superare i 2.600 teus.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot