informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
29/06/2012
eventi, porti

Gli industriali di Napoli parlano di porto

dot
Gli industriali di Napoli parlano di porto
Alla recente assemblea annuale degli Industriali di Napoli si è parlato di porto e di economia del mare. Non a caso. Lo ha detto il presidente Graziano, lo ha ribadito il presidente Caldoro, il porto è in fase di sviluppo attraverso il Grande Progetto. Iniziativa corposa che, al di la dell’importo soggetto ai lavori, 240 milioni di euro più 95, fondi europei recuperati dalla Regione, darà allo scalo ed alle attività una sterzata vigorosa. Ne ha parlato e molto diffusamente il ministro Passera che ha concluso i lavori dell’assemblea dell’Unione tenutasi, come le ultime due, presso la splendida location dell’Accademia Aeronautica Militare di Pozzuoli.
Gli interventi sono stati graditissimi in sala in quanto era da tempo che non si parlava di porto in occasioni diverse da quelle che potevano essere quelle specifiche di settore. Il ministro Passera ha detto che questo governo guarda con attenzione a tutte le iniziative/problematiche che investono le attività: dalla cantieristica con il polo di Castellammare, agli interventi sul porto di Napoli fino a quelli per allacciare le attività dello scalo alle reti ferroviarie e agli interporti. 
In sala l’attenzione è stata alta ed i commenti finali molto lusinghieri. Per dar vita al grande progetto il cammino, per quanto riguarda la parte burocratica, non è però ancora completo. Manca l’approvazione al Piano Regolatore del porto. In due occasioni il Comitato dell’Autorità non si è potuto riunire. Non c’è un atto amministrativo, di competenza del ministero dei Trasporti, che riguarda le nomine dei revisori dei conti. La prossima riunione è prevista per il 4 luglio. Il ministro è stato sollecitato, anche dal presidente dell’Authority portuale Dassatti perché i suoi uffici competenti completino la pratica. Se il Comitato non dovesse riunirsi il 4 si riunirebbe il 12 luglio. Ma tutti confidano che il ministro Passera, attentissimo alle esigenze della città, dei trasporti e del porto di Napoli, dia disposizioni immediate affinché la pratica amministrativa venga risolta. Tra l’altro, il tempo stringe e si rischia di non farcela. Sarebbe davvero un danno enorme, il più grave che possa capitare.  

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
18 AGOSTO 2017 ore 10:35
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot