informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
26/11/2012
porti

Gioia Tauro, ok al bilancio previsionale 2013

dot
Gioia Tauro, ok al bilancio previsionale 2013 E’ stato approvato il bilancio previsionale dell’Autorità portuale di Gioia Tauro. Il documento contabile di gestione 2013 ha infatti ricevuto l’ok dal Comitato Portuale, che nella relazione conclusiva ha rilevato la positività della passata gestione finanziaria e, quindi, di pari passo, la futura politica economica di sviluppo adottata dall’Ap a sostegno del primo scalo di transhipment d’Italia. Nello specifico, è prevista un’organizzazione finanziaria pari a 23 milioni di euro con un attivo di bilancio di circa 17 milioni di euro, quale differenza tra l’avanzo di 25,5 milioni di euro, documentato al 31 dicembre 2012, e la quota utilizzata per il prossimo anno.
Nel corso del 2013, si procederà al completamento di alcune opere infrastrutturali, avviate nell’anno precedente e che saranno parte integrante del Piano operativo triennale. Tra queste, nelle principali voci che hanno tracciato la strada intrapresa dall’Ente guidato da Giovanni Grimaldi a sostegno dell’ulteriore sviluppo dello scalo, vi è la realizzazione del Gateway ferroviario, di cui il bando di gara internazionale è attualmente pubblicato in Gazzetta Ue. Ha un finanziamento pubblico pari a 20 milioni di euro e ad altrettanti saranno investiti dal soggetto privato che si aggiudicherà la gara di appalto per la costruzione e la sua successiva gestione.
L’infrastruttura sarà dotata di binari di lunghezza complessiva di 6.200 metri con aste non inferiori a 750 metri. Si tratta di parametri in linea con i maggiori terminal europei, se non addirittura superiori. Con la realizzazione del terminal intermodale e di un capannone di 25 mila metri quadrati, posto nell’area portuale a ridosso del Terminal, si è fatto un importante passo avanti a sostegno dello sviluppo della logistica e dell’intermodalità, necessarie a garantire il completamento del transhipment. Tra le altre attività in dirittura di conclusione i lavori di consolidamento e di approfondimento del canale di ponente per 650 metri di lunghezza. Viene, così, ulteriormente garantita la peculiarità dello hub di Gioia Tauro che, nel circuito internazionale del Mediterraneo, si impone per la profondità dei suoi fondali capaci di accogliere le mega-ship di ultima generazione con capacità pari a 14 mila teus.
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 16:24
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot