informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
09/01/2012
cantieri

Fincantieri, lettera aperta ai lavoratori

dot
Fincantieri, lettera aperta ai lavoratori
Con una lettera aperta ai lavoratori, Fincantieri cerca di chiarire la sua posizione all’indomani delle proteste scatenate tra i cantieri di Sestri Ponente, Palermo e Genova. Le manifestazioni, culminate la settimana scorsa con l’occupazione temporanea dell’aeroporto genovese, sono, secondo il gruppo navalmeccanico, comportamenti autolesionistici «di alcune minoranze, rispetto agli oltre 8000 dipendenti di Fincantieri». «Un comportamento - afferma il gruppo - che rischia di compromettere gravemente il regolare avanzamento dei programmi pregiudicando il rispetto dei tempi di consegna». 
Entrando nel dettaglio, Fincantieri spiega che non sarebbe possibile dirottare tronconi di altre commesse per far riprendere le attività, ipotesi valida non solo per Sestri ma anche per Castellammare di Stabia e Ancona. «Sarebbe  impossibile sul piano tecnico-economico» afferma. «Il cantiere di Sestri – continua Fincantieri - nel biennio 2012-2013 sarà pesantemente interessato dai lavori di “riempimento a mare” previsti nell’Accordo di Programma sottoscritto il 28 luglio e che conseguentemente sugli impianti in tale periodo non possono essere operati che interventi di manutenzione ordinaria».
Quanto allo stabilimento di Palermo, «lo scorso 20 dicembre – continua la lettera - è stato sottoscritto un accordo a livello locale con Fim-CISL, Uilm-Uil, Failms e Ugl  che prevedeva, tra l’altro, la conferma della continuità delle attività dello stabilimento e la gestione delle eccedenze (che l’azienda si impegnava a limitare da 175 a 140 unità) utilizzando tutti gli ammortizzatori sociali disponibili e dove possibile la riallocazione in ambito aziendale. Senza licenziamenti forzosi. Tutti i punti qualificanti di tale accordo sono stati riconfermati in quello nazionale  sottoscritto insieme al ministero del Lavoro».
La lettera parla chiaro. Secondo il gruppo le ultime manifestazioni di protesta sono controproducenti, «ostacolano, con il rischio addirittura di farle sospendere, le trattative commerciali che, in questo momento di difficoltà, Fincantieri sta portando avanti». 

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
21 AGOSTO 2017 ore 17:06
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot