informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
19/01/2012
cantieri

Fincantieri, accordo anche per Ancona

dot
Fincantieri, accordo anche per Ancona
Dopo l’accordo su Palermo, Fincantieri ha raggiunto un’intesa anche per lo stabilimento di Ancona. A differenza del centro siciliano, dove il piano prevede Cigs non a zero ore e la costruzione di un prototipo offshore per ora senza committente, le nuove direttive per il cantiere marchigiano riguardano la costruzione di due navi, una della Compagnie du Ponant e un’altra della Silver Sea in dirittura di finanziamento.
Mobilità incentivata volontaria o per pensionamento per un massimo di 60 addetti e 205 lavoratori in cassa integrazione a rotazione in funzione del ciclo produttivo, il tutto per due anni. L'assemblea dei lavoratori approva all'unanimità insieme alla soddisfazione dei sindacati Fim-Cisl, Uilm e Uilm-Marche.
Riapre quindi il centro di Ancona dopo mesi di dure proteste. «Senza l'accordo separato del 21 dicembre – affermano i sindacati - che già prevedeva esuberi su base volontaria e cassa integrazione a rotazione, non si sarebbe potuti giungere a quest'accordo». Diversa l’opinione della Fiom, secondo la quale proprio questi ultimi accordi modificano in parte il piano del 21 dicembre, visto che prevedeva la chiusura dello stabilimento. Oggi dovrebbero arrivare le lamiere che serviranno a costruire la nave per la Compagnie du Ponant, di cui lo stabilimento anconetano ha già costruito una gemella.
Attualmente circa 540 addetti su 578 sono in cassa integrazione (alcuni lavorano in trasferta) avviata dal 5 ottobre del 2009. L'accordo prevede infine anche trasferimenti in trasito, part-time, novazioni di contratti, sempre su base volontaria, un impegno a ridimensionare l'impatto di appalti in deroga, saturando prima la manodopera interna, a riqualificare e ricollocare il personale nello stabilimento per renderlo più efficiente e competitivo. Sarà anche possibile diminuire le "eccedenze" fino a 180 unità se le azioni di efficientamento lo permetteranno. Insieme ai siti di Porto Marghera e Monfalcone, Ancona costituirà un polo produttivo integrato per assicurare "massima singergia operativa".
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
22 AGOSTO 2017 ore 13:39
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot