Shipping and Law
informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
19/11/2012
logistica

Ferport, tutti aspettano il commissario

dot Ferport, tutti aspettano il commissario
di Paolo Bosso 
 
Una manifestazione pubblica di interesse, una richiesta di affitto del ramo d’azienda e ora l’attesa del commissario straordinario chiamato a gestire la liquidazione. E’ questo il riassunto 2012 di Ferport. La società che dal 1996 gestisce le operazioni ferroviarie del porto di Napoli è ora in liquidazione, questo si sa. Delle 23 persone impiegate, nove sono già state trasferite a Trenitalia e 14 rischiano il licenziamento. E anche questo si sa. Quello che pochi sanno invece è che Pasquale Sposito, direttore generale Metro Campania Nord Est, la società candidata all'acquisizione di Ferport (nella foto la sede a via Don Bosco a Napoli), è anche lui in attesa dell’insediamento del commissario straordinario che dovrà decidere con la Regione Campania se fittare o no il ramo d’azienda. «Siamo in una situazione di stallo. A febbraio abbiamo lanciato la manifestazione di interesse, a giugno la richiesta di affitto alla Regione Campania, e ora aspettiamo l’arrivo del commissario che una volta insediato avrà trenta giorni per decidere cosa fare di Ferport». Già, le scadenze, perché la nomina del commissario è frutto del decreto Sviluppo, che all’articolo 16 (Disponibilità urgenti per la continuità dei servizi di trasporto), comma 5 stabilisce che, una volta insediato, avrà 30 giorni per valutare “consistenza dei debiti, dei crediti delle società esercenti il trasporto regionale ferroviario”, e in 60 giorni stabilire un piano di rientro dal disavanzo insieme a un piano dei pagamenti da sottoporre all’approvazione del ministero dei Trasporti e dell’Economia. Le quote all'interno di Ferport sono così distribuite: il 51% è in mano a Serfer-Trenitalia, il 34% dell'Autorità portuale di Napoli e il 15% a Interporto Campano. Metro Campania, infine, fa capo alla Regione attraverso Ente Autonomo Volturno.
Ma quando arriva il commissario? «Dovrebbe arrivare a giorni, forse entro dieci – spiega Sposito – e una volta insediato verranno dettati i tempi, la nostra è già scaduta il 30 settembre» riferendosi alla bozza di accordo con la Regione per il fitto del ramo d’azienda. Ora come ora tutti aspettano il commissario, e finché non arriva niente si potrà fare. 

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
23 SETTEMBRE 2017 ore 13:59
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot