informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
08/07/2014
logistica, porti

Dogane, a Salerno si sperimenta il tempo reale

dot Dogane, a Salerno si sperimenta il tempo reale
Lo sportello unico e i colloqui telematici con la dogana entrano nel porto di Salerno. Da qualche giorno è stata attivata, presso la dogana dello scalo campano, la possibilità di sperimentare lo sportello unico, lo strumento con il quale gli spedizionieri doganali potranno conoscere online l’esito del circuito di controllo delle loro dichiarazioni. Inoltre, gli operatori salernitani si potranno avvantaggiare anche del colloquio telematico “in tempo reale” attivato di recente da alcuni terminal con l’Agenzia delle Dogane.
Il colloquio telematico on demand è già utilizzato da tempo dai terminal portuali a livello nazionale (con questo strumento è possibile conoscere l’esito del circuito di controllo delle bolle doganali di importazione). A goderne il Salerno Container Terminal e il terminal Amoruso, che oltre alle consultazioni on demand, effettuate già da qualche tempo, sono connessi – questa la particolarità - in tempo reale con il servizio telematico doganale AIDA (Automazione Integrata Dogane Accise).
«In pratica un software rende il contenitore “libero di dogana” in tempo reale» spiega Alessandro Fedele, responsabile del progetto informatico. «Acquisisce in maniera continuativa, dopo aver effettuato una serie di controlli di congruenza con i dati presenti nel sistema gestionale del terminal, gli estremi doganali di tutte le dichiarazioni doganali che vengono svincolate». Il contenitore viene così liberato in tempo reale, non appena la dichiarazione viene convalidata in dogana e risulta svincolabile, senza nessun intervento di acquisizione manuale da parte dell’operatore del terminal e prima ancora che il trasportatore si presenti al gate per il ritiro. 

Lo sdoganamento all'importazione
Sono tre le fasi principali per lo sdoganamento all’importazione:
1. Lo spedizioniere trasmette la bolla doganale dall’ufficio e poi la va a convalidare presso la sezione doganale (senza far uso dello sportello unico).
2. Una volta svincolata doganalmente la merce, lo spedizioniere consegna una copia della bolla o dello svincolo doganale a chi deve ritirare il contenitore dal terminal/gestore.
3. Chi ritira la merce (il trasportatore di solito) attualmente riceve copia della bolla doganale dallo spedizioniere e con questa si presenta al terminal. Qui aspetta che il gestore acquisisca i dati (di cui deve tenere obbligatoriamente la gestione nei confronti della dogana) e che controlli se la bolletta “esiste”, consentendo poi l’uscita del contenitore (i famosi “2 minuti circa”).
«È su questo terzo punto che interviene il mio software – spiega Fedele - collegandosi costantemente con il sistema doganale, il sistema controlla in tempo reale tutte le bolle doganali che sono svincolate e le inserisce automaticamente nel sistema gestionale del terminal, ma solo nel caso in cui i dati sono concordanti e le dichiarazioni risultano come “svincolate”, riducendo così i due minuti a due secondi». Nel caso in cui ci siano discordanze dei dati il terminal viene subito avvisato prima ancora che il trasportatore ritiri la merce. «Cosi per il trasportatore l’eventuale problema sui dati discordanti è stato già risolto» afferma Fedele.
Un colloquio telematico in tempo reale quindi, che, insieme all’attivazione in fase sperimentale dello sportello unico, consentirà di fare a meno del supporto cartaceo doganale che occorre presentare al terminal per il ritiro del contenitore (circolare Agenzia delle Dogane n. 16/D del 12/11/2012).
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot