informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
03/04/2010

Crociere europee, Gran Bretagna al primo posto

dot
Crociere europee, Gran Bretagna al primo posto
Secondo l’European Cruise Council, nel 2009 i crocieristi sono aumentati del 12%, arrivando a 4,95 milioni. Sempre nel 2009, sono stati 4,95 milioni gli europei ad andare in crociera, con un aumento del 12% circa rispetto all’anno precedente. Il paese europeo dove le crociere sono più apprezzate rimane, anche nel 2009, la Gran Bretagna, con 1,533 milione di crocieristi (+4% rispetto al 2008); segue la Germania con 1,027 milione di crocieristi (+13%), mentre l’Italia è al terzo posto con 790.000 crocieristi (+16%). 
A conferma del ottimo stato di salute del mercato crocieristico, l’Assemblea degli Azionisti di Costa Crociere S.p.A., di cui fanno parte i marchi Costa Crociere, Aida Cruises e Iberocruceros, ha reso noto il bilancio per l’anno fiscale 2009. Crescite contenute confrontate con gli exploit degli anni precedenti ma i risultati restano molto positivi. 
Il bilancio consolidato dell’anno fiscale 2009 è in crescita del 9% sul fatturato consolidato (circa 2,6 miliardi di euro), dell’11,5% sui i passeggeri totali (1,82 milione). Un risultato in linea con l’andamento crocieristico europeo. «La crescita del fatturato e l’incremento del numero degli ospiti totali - ha commentato Pier Luigi Foschi, presidente e amministratore delegato del gruppo Costa Crociere - sono risultati decisamente positivi in un anno, il 2009, caratterizzato da una globale crisi dei mercati e dei consumi. Risultati che rafforzano ulteriormente la leadership europea del gruppo: la crescita percentuale dei nostri ospiti totali è infatti in linea con quella dell’intero mercato delle crociere in Europa. Nonostante la situazione economica sfavorevole, abbiamo continuato ad investire, puntando sulla forza della marca, offrendo prezzi ancora più accessibili ma mantenendo eccellente la nostra qualità di prodotto, senza rinunciare allo sviluppo delle nuove destinazioni e all’espansione internazionale della società. Una strategia coraggiosa, che è stata premiata dai nostri clienti. L’esercizio 2009, che ha visto l’entrata in attività di ulteriori 3 nuove navi (2 Costa e 1 Aida) è stato particolarmente significativo anche per il piano di sviluppo della flotta del gruppo. Un piano che prevede ancora importanti scadenze fino al 2012».
Attualmente, al marzo 2010, il Costa Crociere, dopo l’ingresso di Costa Deliziosa a gennaio 2010 e di Aidablu a febbraio, può contare su un totale di 25 navi in servizio (15 di Costa Crociere, 7 di Aida Cruises e 3 di Iberocruceros) ed è previsto che altre 5 entrino in attività entro il 2012 (2 di Costa Crociere, 2 di AidaCruises e 1 di Iberocruceros).

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
18 AGOSTO 2017 ore 10:35
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot