informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
01/03/2015
cantieri

Crescono gli ordini e i ricavi Fincantieri

dot Crescono gli ordini e i ricavi Fincantieri

Crescono del 13% gli ordini Fincantieri nel 2014, che detiene la metà del portafoglio mondiale delle navi da crociera. Il Consiglio di amministrazione ha approvato il bilancio consolidato preconsuntivo al 31 dicembre 2014 segnando un portafoglio delle nuove navi in costruzione di 5,6 miliardi (4,9 miliardi nel 2013). Quello che cala è l'utile, del 35%, passando dagli 85 milioni del 2013 ai 55 del 2014. Il risultato della gestione ordinaria è di 87 milioni di euro (137 milioni).

 

Cresce il carico di lavoro (backlog) che raggiunge i 9,8 miliardi di euro (8,06 nel 2013).

 

I ricavi salgono a 4,39 miliardi, contro i 3.811 milioni del 2013. L’EBITDA si è invece attestato a 297 milioni di euro (298 milioni nel 2013) e l’EBIT a 198 milioni di euro (209 nel 2013).

 

Gli investimenti hanno raggiunto i 162 milioni di euro (255 milioni di euro al 31 dicembre 2013).

 

I settori
Nel segmento cantieri c’è stata una forte ripresa del business navi da crociera sia per ordini acquisiti che per volumi produttivi. Con la Marina italiana sono state stabilite le configurazioni di tutte le navi oggetto del piano di rinnovo della flotta, la finalizzazione dei contratti avverrà nei prossimi msesi.

 

L'offshore non è andato tanto bene. Si è registrato un rallentamento degli ordini e una riduzione della marginalità per diversi motivi. In primo luogo per la competitività del mercato nella seconda parte dell’anno (diminuzione del prezzo del petrolio e contrazione degli investimenti per l’estrazione e la perforazione). Poi le limitate attività in Brasile, infine il ridimensionamento del portafoglio ordini europeo. La controllata Vard, cantiere norvegese, «si sta focalizzando sulle azioni di efficientamento volte a stabilizzare e normalizzare la situazione» rende noto Fincantieri in una nota.

 

Il commento
Giuseppe Bono, amministratore delegato Fincantieri: «Il 2014 è stato un anno importante per Fincantieri. Abbiamo infatti registrato un aumento degli ordini acquisiti, del carico di lavoro a livello consolidato e dei ricavi in tutti i segmenti in cui operiamo. In particolare, si è verificata una forte ripresa nel business delle navi da crociera, con otto nuove unità acquisite sulle sedici ordinate nel mondo, nove navi attualmente in costruzione e una conseguente ripresa dei volumi nei siti italiani. La strategia di diversificazione del business che contraddistingue il nostro gruppo ci ha permesso di raggiungere un EBITDA margin del 6,8%, nonostante il segmento offshore abbia risentito di una congiuntura di mercato particolarmente sfavorevole nella seconda parte dell’anno. Tale strategia ci ha anche visto concludere importanti accordi di cooperazione in tutti i segmenti di attività. Ci tengo, inoltre, a ricordare che il 2014 ha segnato l’ingresso in Borsa di Fincantieri, a ulteriore supporto della strategia di crescita del gruppo».

 

Nell'immagine di copertina, Bono illustrato da Stefania Cavatorta. Nell'immagine in alto, un fotogramma dello spot Fincantieri del 2014 per la quotazione in Borsa

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot