informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
01/09/2016
armatori, politiche marittime

Consiglio di Stato, nessun cartello tra gli armatori campani

dot

Non vi è stata alcuna intesa anticoncorrenziale tra gli armatori privati campani attivi nel trasporto marittimo di passeggeri nei golfi di Napoli e di Salerno. Lo ha accertato in via definitiva il Consiglio di Stato con la sentenza n. 3773/2016. Il pronunciamento conferma quindi quanto era già stato disposto in primo grado dal Tar del Lazio con l’annullamento della sanzione precedententemente comminata dall’AGCM.


A riferirlo è lo Studio legale Cintioli & Associati, che nella vicenda ha assitito Alilauro Spa, Alicost Spa, Alilauro Gruson Spa, Servizi Marittimi Liberi Giuffré & Lauro Srl. Il contenzioso era nato a seguito di un provvedimento sanzionatorio che l’Antitrust aveva assunto  nei confronti dei quattro armatori campani, accusati di non aver rispettato gli impegni assunti ai sensi dell’art. 14-ter legge n. 287/1990 in occasione di una precedente istruttoria e di aver realizzato un’intesa anticoncorrenziale nel mercato del trasporto marittimo passeggeri nei golfi di Napoli e di Salerno oltre che con le Isole Eolie e Pontine.


In particolare, spiega lo studio legale, il Consiglio di Stato ha definitivamente accertato che gli impegni assunti dagli armatori nei confronti dell’AGCM “non possono considerarsi formalmente o sostanzialmente inadempiuti” e che il provvedimento sanzionatorio, nella parte in cui ha accusato i vettori di aver realizzato un’intesa anticoncorrenziale, è illegittimo in quanto viziato da “eccesso di potere sotto i profili della incompletezza dell’istruttoria e della contraddittorietà e incoerenza della motivazione”.

 

L'odierno successo ottenuto dinanzi al Consiglio di Stato, ricorda lo studio Cintioli & Associati, si unisce agli importanti risultati ottenuti nella vicenda relativa al presunto cartello “traghetti Sardegna”, con la vittoria ottenuta al fianco delle compagnie Grandi Navi Veloci S.p.A., Marinvest s.r.l. e Snav S.p.A., nonché nel procedimento antitrust sul trasporto marittimo di passeggeri e mezzi pesanti sullo Stretto di Messina, in cui lo Studio ha assistito la società Caronte & Tourist S.p.A. ottenendo la chiusura dell’istruttoria con l’accertamento dell’insussistenza di alcuna infrazione.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
20 AGOSTO 2017 ore 18:41
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot