informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
04/01/2012
porti

Civitavecchia, stretta sulla mafia negli appalti

dot
Civitavecchia, stretta sulla mafia negli appalti
Il porto di Civitavecchia stringe i controlli sugli appalti nel settore noli, discariche, rifiuti, cottimi, servizi di guardiania e trasporto terra. Un protocollo di legalità firmato dal prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, e dal presidente dell'Autorità Portuale di Civitavecchia Fiumicino Gaeta, Pasqualino Monti. L'intesa si inserisce nel complesso di iniziative che la Prefettura ha intrapreso nel settore dei controlli antimafia, attraverso il potenziamento dei controlli sulle attività imprenditoriali condotti dal gruppo Interforze.
Stretta sui controlli di tutte le prestazioni, servizi e forniture e settori collaterali legati al ciclo di realizzazione delle opere. Si tratta di una serie di clausole, prescrizioni ed obblighi che l'authority portuale inserirà nei bandi di gara e nei contratti che le società aggiudicatrici e subappaltatrici si dovranno impegnare ad applicare. Il presidente Monti, ringraziando il prefetto Pecoraro e il ministro dell’interno Annamaria Cancellieri, ha parlato di un accordo che monitorerà gli appalti al fine di scongiurare i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata. «Il documento sottoscritto – ha detto Monti - rappresenta il primo importantissimo passo per un sano sviluppo economico e sociale, nella direzione che ho tracciato al momento del mio insediamento alla guida dell'Autorità Portuale: è mia ferma convinzione che non vi possa essere una reale crescita economica senza il rispetto della legalità e delle regole sociali, che costituiscono una delle direttrici fondamentali del mio programma di mandato». Parlando nel dettaglio del protocollo, il presidente dell’Authority laziale spiega: «Rispetto al precedente protocollo di legalità sottoscritto con la Guardia di Finanza, che comunque resta valido nella sua importanza, si compie un notevole passo avanti sia per il coinvolgimento diretto della Prefettura e del gruppo Interforze, sia perché rispetto al monitoraggio svolto finora si inseriscono nuovi elementi molto rilevanti: l'Autorità Portuale fornirà i dati relativi ai materiali, ai mezzi e a tutto il personale chiamato a lavorare nei cantieri, in modo da favorire controlli mirati da parte delle forze dell'ordine. La tecnologia utilizzata permetterà di raccogliere e comunicare in tempo reale i dati di interesse delle istituzioni preposte al controllo. Infine, per la prima volta, accanto agli obblighi previsti sarà emanato un sistema sanzionatorio con la previsione di pesanti sanzioni pecuniarie, fino alla revoca dell'affidamento nei casi più gravi, a carico delle imprese appaltatrici e subappaltatrici inadempienti. Un insieme di contenuti innovativi, che potrebbe diventare anche un modello di riferimento replicabile da altri enti».

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
21 AGOSTO 2017 ore 15:13
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot