informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
24/06/2013
porti, logistica

Civitavecchia progetta un grande terminal container

dot Civitavecchia progetta un grande terminal container

Dopo le crociere, dove ha la leadership italiana, e il traffico traghetti rilanciato con la nuova darsena appena inaugurata, ora il porto di Civitavecchia punta decisamente sui container. E lo potrebbe fare insieme ad un partner di eccezione, uno dei migliori in questo settore: Contship. Il terminalista si è detto “molto interessato” al progetto che dovrebbe concretizzarsi nel 2017. Intanto il presidente dell’Autorità portuale dello scalo laziale, Pasqualino Monti, ha presentato nel corso della Due giorni del Mediterraneo la banchina destinata ai ferry della Darsena Sant’Egidio, completata con sei mesi di anticipo rispetto al programma dei lavori stabilito. «A Civitavecchia sta nascendo una piattaforma logistica nuova per il Lazio, che rappresenta il secondo mercato di consumo italiano - ha dichiarato Monti - in grado di gestire il traffico merci e passeggeri tra mare e terra, insieme al nuovo scalo commerciale di Fiumicino, e alle opere di dragaggio previste per Gaeta che consentiranno di aprire vie di comunicazione con Augusta e Milazzo e poi fino a Tripoli». 

Il terminal container sarà invece in acque profonde con fondali fino a 20 metri e troverà spazio fra la darsena Servizi e la centrale Enel. Sarà in grado di accogliere navi portacontenitori da 18mila teu ed avrà cinque milioni di metri quadri di aree retro portuali, dove troveranno posto centri di assemblaggio dei semilavorati. I lavori inizieranno nel 2015 e godono al momento di un pacchetto di finanziamenti privati da 170 milioni di euro, già approvati dall'Authority. Una volta realizzato, nel primo anno si movimenteranno circa 300mila teu, per arrivare a pieno regime a 700mila annui (nel 2012 il traffico è stato di 55mila teu). Un polo moderno sul modello di Tangeri, lo scalo dove opera proprio Contship attraverso la società sorella Eurogate insieme a Msc e Cma-Cgm. Se il progetto di Civitavecchia si concretizzerà così com’è sulla carta, il terminalista italiano non se lo farà certamente sfuggire. «Esiste la nostra volontà - commentato l’amministratore delegato Marco Simonetti - di essere parte integrante di questa sfida».

Il trimestre di Civitavecchia. Nei primi tre mesi di quest’anno il traffico delle merci movimentato dallo scalo laziale è ammontato ad oltre 2,7 milioni di tonnellate, con una crescita dell’1,4% rispetto ai primi tre mesi dello scorso anno. Le merci varie si sono attestate complessivamente a 982mila tonnellate (-0,9%), di cui 103mila tonnellate di merci containerizzate (+7,9%) totalizzate con una movimentazione di 13.145 container teu (+4,1%) e 877mila merci ro-ro (-0,9%). Il volume di rinfuse liquide è aumentato del 27,2% a 233mila tonnellate, mentre quello di rinfuse solide è calato dello 0,2% a 1,5 milioni di tonnellate. E anche se il traffico dei passeggeri dei servizi di linea segna il passo (-8,1%), i crocieristi sono invece arrivati in massa: 239mila unità, che si traducono in un più 175% rispetto all’inizio del 2012.

Nella foto "Il bacio del mare" di Steward Johnson - ispirata alla foto di Alfred Eisenstaedt "V-Day in Time Square" - esposta nel 2012 a Civitavecchia di fronte Piazzale degli Eventi.
 
ultimo aggiornamento - 24/6/2013, 14.52 
dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
16 AGOSTO 2017 ore 12:02
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot