informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
28/07/2011
armatori, cantieri

Bottiglieri, si chiudono le costruzioni in Cina

dot
Bottiglieri, si chiudono le costruzioni in Cina
Con la consegna della nave Giorgio Avino si chiude il quinquennio di nuovi investimenti in Cina della Giuseppe Bottiglieri Shipping Company (Gbs). Il gruppo ha iniziato il proprio piano di espansione puntando ad una moderna flotta dry cargo con la costruzione di dieci nuove portarinfuse di tipo post panamax da 93.500 dwt, commissionate al cantiere cinese Jiangsu Yangzijiang, a nord ovest di Shanghai. Le nuove unità della serie ordinate nel 2007 si aggiungono alle quattro petroliere, da 40.000 tonnellate di portata lorda, già di proprietà Gbs. In totale la flotta di proprietà raggiunge le quindici unità navali di ultima generazione. Il piano industriale della Giuseppe Bottiglieri Shipping Company Spa, che ha sede in piazza Bovio a Napoli, ha così raggiunto gli obiettivi programmati cinque anni fa.
Le nuove navi post panamax, lanciate per la prima volta sul mercato dello shipping internazionale con un sostanzioso ordine di ben dieci navi, pur rimanendo entro i limiti fisici massimi consentiti dalla logistica offrono una nuova maggiore capacità di stiva.
«Siamo orgogliosi di aver raggiunto tutti gli obiettivi, nei tempi prefissati e rispettare tutti gli impegni assunti nonostante la crisi globale» - afferma il presidente Giuseppe Bottiglieri. «L’idea innovativa delle post panamax – continua -  permette di offrire sul mercato navi più competitive che a parità di lunghezza e velocità sono in grado di stivare ben 19.000 tonnellate in più rispetto alle tradizionali panamax da 74.500 dwt. E’ come se ogni quattro viaggi effettuati da una post panamax si trasportasse un carico gratuito rispetto ad una tradizionale panamax. Il piano strategico internazionale dell’azienda non termina qui: sono in fase di studio altri piani per il futuro».
Infatti, alla serie post panamax si è aggiunta anche un’unità del tipo Capesize da 176.000 dwt, ordinata nel 2008 al cantiere cinese New Times Shipbuilding e varata nel gennaio 2011 ed intitolata al presidente della società Giuseppe Bottiglieri.
La flotta Gbs si attesta attualmente nella top five delle aziende armatoriali italiani con una capacità di portata in tonnellate pari ad oltre il 10% del volume di stiva nazionale.
Nel 2010 la compagnia napoletana, che impiega 450 persone, di cui 50 in sede e 400 a bordo delle navi societarie, ha movimentato oltre 13 milioni di tonnellate di carichi secchi e 5 milioni di tonnellate di prodotti petroliferi con la propria flotta.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
17 AGOSTO 2017 ore 10:19
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot