informazioni marittime :: napoli
Intersped Service
   
dot
P.L. Ferrari
 
dot
dot
31/03/2011
politiche marittime

40 tappe per l'Europa dei trasporti di domani

dot
40 tappe per l'Europa dei trasporti di domani
40 iniziative strategiche. Tante tappe che da qui al 2050 rivoluzioneranno il sistema europeo dei trasporti per una maggiore competitività e mobilità con una riduzione delle emissioni di C02 pari al 60%. E’ questo il cuore del Libro Bianco dei trasporti della Commissione Europea. Lo scopo del complesso di norme e regole contenute in questo testo è quello di creare uno spazio unico in cui coordinare le reti di trasporto.
Gli obiettivi: 
1. Revisione ad ampio raggio del quadro normativo del settore ferroviario, sì da rendere il trasporto su rotaia più attraente ed in grado di assorbire una percentuale più elevata del mercato passeggeri e merci sulle medie distanze, nonché attrarre gli investitori privati; 
2. Attuazione del pacchetto aeroporti inteso a migliorarne efficienza e capacità; 
3. Creazione della cosiddetta cintura blu, uno spazio marittimo europeo senza frontiere, che permetta di sfruttare tutte le potenzialità delle vie navigabili.
Se da qui ai prossimi 40 anni il trasporto andrà sempre più verso l’impatto zero nel campo delle emissioni, non potevano mancare iniziative per il sostegno alla ricerca di veicoli puliti, sicuri e silenziosi per tutti i mezzi di trasporto e lo sviluppo di sistemi di mobilità intelligente quali il futuro sistema di gestione del traffico aereo (Sesar); la messa a punto di un piano di mobilità urbana integrata e la definizione di una strategia per una logistica urbana a basse emissioni di carbonio che vede la progressiva esclusione dalla città dei veicoli ad “alimentazione convenzionale” entro il 2030; la realizzazione di una rete essenziale e multimodale di infrastrutture strategiche grazie all’impiego di tecnologie intelligenti ed interoperabili che permettano di migliorare spostamenti urbani, interurbani e spostamenti su lunga distanza anche attraverso la pianificazione multimodale degli itinerari e l’emissione integrata dei biglietti di viaggio; la promozione di impieghi di qualità e buone condizioni di lavoro per i lavoratori del settore trasporti; la sicurezza dei trasporti; infine un nuovo e più coerente quadro finanziario che integri i programmi di investimento della rete transeuropea dei trasporti (Ten-T) e dei fondi strutturali europei.

dot dot
torna su | stampa news


comments powered by Disqus
 
dot
dot
i nostri servizi
dot
dot
dot
operatori del porto di Napoli
dot
Elenco operatori del porto di Napoli
 
Agenti marittimi, Spedizionieri
dot
dot
dot
 
ultimo aggiornamento
19 AGOSTO 2017 ore 10:36
NEWSLETTER
dot
dot
restiamo in contatto  
dot
dot
dot
AREA RISERVATA
 
NON SEI REGISTRATO?
effettua una richiesta
d'iscrizione
dot
dot
dot
dot
dot
PASSWORD DIMENTICATA?
inserisci qui la tua e-mail
 
dot
dot
dot
dot
dot
Contship
dot
dot
dot
Laghezza
dot
dot
dot
Fedespedi
dot
dot
dot
Marina d'Arechi
dot
dot
dot
Caronte & Tourist
dot
dot
dot
Bureau Veritas
dot
dot
dot
Evergreen
dot
dot
dot
Bpmed
dot
dot
dot
Msc Crociere
dot
dot
dot
Arkas
dot
dot
dot
Grimaldi Holding
dot
dot
dot
Eligroup
dot
dot
dot
Palumbo
dot
dot
dot
Gesac
dot
dot
dot
Federagenti
dot
dot
dot
Multimarine
dot
dot
dot
Autorità Portuale Salerno
dot
dot
dot
Messina
dot
dot
dot
Autorità Portuale Gioia Tauro
dot
dot
dot
Salerno Economy
 
 
dot
contatti | credits | privacy
dot
Informazioni Marittime srl - Partita Iva IT00441030632
dot